Arresto polizia: latitante beccato in strada a Napoli
Ricercato napoletano sorpreso in strada a Napoli: su di lui pendeva un mandato di cattura europeo

Ricercato arrestato a Napoli. Gli agenti del Commissariato Montecalvario hanno controllato in via Onofrio Fragnito un uomo a bordo di un motoveicolo; alla richiesta di fornire le proprie generalità, ha esibito un documento falso.

I poliziotti hanno accertato, quindi, che l’uomo era destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso lo scorso 27 aprile dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Fermo. L’uomo deve espiare la pena detentiva di 7 anni, 7 mesi e 5 giorni di reclusione. Condannato per rapina, lesioni personali, contraffazione delle impronte di una pubblica autenticazione o certificazione e per uso di atto falso, nonché al pagamento di una multa di 3100 euro. Il 50enne, inoltre, era destinatario di un mandato di arresto europeo emesso nel 2019 dal Giudice Istruttore del Tribunale di Grande Istanza di Nizza. Il Tribunale francese lo ha condannato per associazione per delinquere e furto con strappo commessi in Francia nel 2019 tra i mesi di maggio e settembre.

Per Ferdinando Spinola, 50enne napoletano con precedenti di polizia, sono scattate le manette. Per lui un’accusa aggiuntiva di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi. Sanzionato per mancata copertura assicurativa e guida con patente revocata. Infine, il motoveicolo è stato sottoposto a sequestro.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.