Morte dell'attore Libero De Rienzo, si analizzerà la 'polvere bianca' trovata in casa
Morte dell'attore Libero De Rienzo, si analizzerà la 'polvere bianca' trovata in casa

Indagine sulla morte di Libero De Rienzo, parte l’analisi della ‘polvere bianca’. E’ stato aperto un fascicolo di indagine aperto dalla Procura della Repubblica di Roma – titolare ne è il sostituto procuratore Francesco Minisci – anche alla luce del ritrovamento di alcune quantità di “polvere bianca” nella casa dell’attore napoletano come riporta il Corriere della Sera.  La sostanza è stata inviata ai carabinieri del Ris per un esame approfondito. Per questo motivo il magistrato ha disposto l’autopsia sul corpo di De Rienzo che si terrà di lunedì.

CHI ERA LIBERO DE RIENZO

E’ morto all’età di 44 anni, stroncato da un infarto, nella sua casa romana, l’attore napoletano Libero De Rienzo. Nato a Napoli nel 1977, aveva intrapreso la carriera dello spettacolo sulle orme del padre, Fiore De Rienzo, che è stato aiuto regista di Citto Maselli.

Libero aveva vinto il David di Donatello nel 2002 e nel 2006, nel film Fortapàsc di Marco Risi, ha interpretato il giornalista napoletano Giancarlo Siani. La procura di Roma aperto un fascicolo sulla morte dell’attore. Ieri il 44enne trovato senza vita nel suo appartamento a Roma in zona Madonna del Riposo.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.