Litorale Domitio. «Perdonatemi, non ce la faccio più», il post disperato su Facebook gli salva la vita

“Perdonatemi, non ce la faccio più”, è questo il post disperato lasciato su Facebook da un uomo di circa 40 anni, straniero ma residente a Castel Volturno. Il messaggio ha fatto immediatamente scattare l’allarme e, come riportato dal sito edizione caserta, tra i primi a leggere quelle parole alcuni parenti che vivono all’Estero e che si sono messi in contatto con le autorità locali.

In circa un’ora i carabinieri hanno fatto irruzione in casa e fatto la drammatica scoperta: l’uomo aveva assunto una quantità di farmaci non prescritta.

Un mix che avrebbe potuto essergli fatale senza quel provvidenziale intervento: il 40enne è stato accompagnato al pronto soccorso della clinica Pineta Grande di Castel Volturno dove è stato sottoposto alle cure del caso. Per fortuna non è in pericolo di vita.