Soffritto, sugna e salami pericolosi, sequestro in una macelleria di Frattaminore

A Frattaminore, in via di Vittorio, presso un esercizio di macelleria e salumificio, i militari del NAS di Napoli hanno proceduto al sequestro amministrativo di circa 360 chili di alimenti vari (sugna, salami, capicolli, culatelli e zuppa forte) esposti per la commercializzazione, poiché si e’ riscontrato che siano state violate le norme in materia di tracciabilità/rintracciabilità alimentare e la chiusura di 3  depositi alimentari, in quanto attivati abusivamente, in assenza di scia, e con gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali;