Paura durante la Festa della Lava a San Giorgio, sindaco accusa un malore e abbandona la processione

Momenti di paura quelli vissuti a San Giorgio a Cremano. Durante l’annuale Festa della Lava, evento celebrato nella giornata di ieri, il sindaco Giorgio Zinno ha dovuto abbandonare il corteo a causa di un leggero malore intorno alle 18. A riportare la notizia è Il Mattino.

Per fortuna il primo cittadino ha pensato subito a rassicurare i cittadini, facendo sapere che non si tratta di nulla di preoccupante e che, allo stesso tempo, purtroppo, non riuscirà a completare la funzione religiosa dopo 13 anni. Si è trattata di una leggera tachicardia con successivo innalzamento della pressione. Tantissimi i messaggio di conforto arrivati al sindaco sui social.