“Non vi tradirò mai, io napoletano vero”, le parole di Diego dall’hotel Vesuvio dopo l’addio di Higuain

Maradona a Napoli
Maradona a Napoli

Diego Armando Maradona portò sempre nel cuore la maglia del Napoli, infatti, negli anni tornò spesso in città ed mandò diversi messaggi d’amore alla sua ex squadra. Il 26 ottobre del 2016 fu un giorno speciale per il Pibe de Oro sia perché, proprio quel giorno, compì 56anni sia perchè il Napoli sfidò la Juventus. In quell’occasione la squadra allenata da Maurizio Sarri perse 2 a 1: in quel match segnarono Leonardo Bonucci e Gonzalo Higuain, proprio quest’ultimo si trasferì ai bianconeri durante la sessione di calciomercato estivo. Il trasferimento del Pipita scatenò la rabbia dei tifosi che osannarono l’attaccante argentino nei suoi tre anni trascorsi nella città partenopea.

MARADONA: “IO NON VI TRADIRO’ MAI”

Dopo la sconfitta Diego mandò un accorato messaggio ai tifosi: “Oggi faccio 56 anni con tristezza perchè il Napoli ha perso con la Juve. Noi a questa Juve facevamo 4 gol, non è quella che giocava contro di noi. Voglio ringraziare tutto il vostro pensiero per me, mi arrivano messaggi dai napoletano per il mio compleanno. Io non tradisco. Non mi importa quello che ha fatto Higuain, che continua a fare la sua strada. Io non ho tradito mai la maglietta del Napoli: il mio cuore è napoletano”.

Maradona tornò a Napoli nel gennaio del 2005, dopo 14 anni di assenza dalla sua Partenope. Dopo quell’occasione il Pibe de Oro venne ciclicamente ai piedi del Vesuvio ma l’ultima sua apparizione avvenne nel gennaio del 2017. Partecipò a uno spettacolo celebrativo dei 30 anni dal primo scudetto della squadra azzurra. Non appena Maradona si palesò, i tifosi napoletani iniziarono a cantare il coro dedicato al loro idolo “O mama mama mama…”. L’argentino rispose con baci, mani sul petto e una frase che dice tutto sul rapporto con i napoletani. “Vi amo”.

IL VIDEO DI DIEGO

Napoli si sveglia senza Maradona, oggi in città tanti eventi per ricordarlo

Intanto oggi Napoli si sveglia senza Diego Armando Maradona, ma in città ci saranno tanti eventi per ricordare l’immortale campione argentino. Oggi alle ore 16:30, all’esterno della curva B, sarà omaggiato il più grande giocatore di sempre con bandiere e sciarpe raffiguranti il suo volte, torce e fumogeni per salutarlo così: “Buen Viaje diego… Liberi di tifare!“.

FLASH MOB E FIACCOLATA PER MARADONA

Alle 14.30 sarà previsto un flash mob a San Gregorio Armeno dove ognuno porterà un omaggio in memoria di Diego. Alle 16.30 ci sarà una fiaccolata dei tifosi stadio all’esterno dello stadio San Paolo. Inoltre alle ore 20 a piazza Plebiscito ci sarà un altro flash mob con la gigantografia del Diòs. Stasera alle 20:45 previsto un applauso collettivo dai balconi in concomitanza con partita del Napoli.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.