28.2 C
Napoli
giovedì, Maggio 26, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Mascherine in Campania, nuova ordinanza di De Luca: “Obbligatorie fino al 15 giugno sui luoghi di lavoro”


Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha “richiamato all’osservanza”  dell’uso delle mascherine sui luoghi di lavoro. Il Governatore De Luca non ha mai nascosto le sue “severe” opinioni sulla gestione del contenimento del virus. Sia durante l’emergenza che nella fase di traslazione verso l’endemia De Luca ha sempre mantenuto la politica del “pugno duro”.

Da sempre il presidente della Regione Campania esprime pareri dissonanti con le scelte dell’esecutivo e dei suoi ministeri. Non ha mai risparmiato critiche ed accuse nelle sue ormai note conferenze. Con la dialettica che ormai lo contraddistingue, fatta di battute e sarcasmo, il governatore tra le risate ha spesso espresso il suo continuo dissenso. Questa volta però pareva essersi allineato, almeno in parte, con le scelte governative. Aveva infatti rimandando qualsiasi scelta alla scadenza del 15 giugno, limitandosi a raccomandare l’utilizzo della mascherina.

La sua posizione su uno degli strumenti che più ha aiutato a contenere i contagi, ormai emblema degli ultimi due anni, è sempre stata chiara. De Luca non ha mai negato che l’utilizzo della mascherina, soprattutto per i luoghi chiusi, sia ancora fondamentale. Già in passato aveva prolungato l’obbligo della mascherina all’aperto in Campania. Il Governatore De Luca pare non aver mai abbassato la guardia, nonostante spesso mostrasse ottimismo sulla buon riuscita del passaggio verso l’endemia ha sempre richiamato all’attenzione. Non bisogna dimenticare le norme fondamentali per contrastare il virus, non ancora, ricorda De Luca.

L’ordinanza di De Luca 

L’ufficializzazione riguardo il suo pensiero arriva questa mattina, quando la Regione ha dichiarato il nuovo provvedimento da lui richiesto. “Sulla base di quanto previsto nel provvedimento, fino al 15 giugno 2022” sui luoghi di lavoro sarà obbligatorio indossare la mascherina. Fino a questa data quindi il provvedimento prevede che “i titolari degli esercizi commerciali e di attività produttive, compresi gli alberghi, i ristoranti e i bar, sono tenuti ad assicurare il rispetto da parte del relativo personale del protocollo di sicurezza che impone l’uso delle mascherine in tutti i casi di condivisione degli ambienti di lavoro, quali i luoghi di riunione, le mense e le cucine“.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Ras ucciso per un sospetto, ergastolo confermato per gli Abete-Abbinante

Un sospetto. Un semplice sospetto. Bastava poco per morire nella Secondigliano dilaniata dalle faide di camorra. E’ questo l’incipit...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria