Choc nel Napoletano. Pugno in faccia al medico e calci nelle costole, 50enne denunciato

Foto di repertorio

Violenta aggressione negli uffici dell’Asl di Torre Annunziata dove un medico è stato colpito al volto con un pugno riportando la rottura del setto nasale. L’episodio è accaduto intorno alle 9 del mattino quando l’aggressore si è recato presso la struttura di via Fusco per richiedere il certificato di esenzione del ticket. L’uomo avrebbe incontrato V.G., il medico vittima dell’aggressione, al primo piano della struttura. Quanto il dottore ha informato il 50enne di Torre Annunziata che l’ufficio preposto fosse chiuso e che sarebbe dovuto ritornare presso la struttura il giorno seguente, quest’ultimo avrebbe sferrato un pugno al medico che sarebbe poi caduto rovinosamente a terra. Non contento, il 50enne avrebbe poi continuato a colpire l’uomo con numerosi calci nelle costole.

Il medico è stato soccorso e trasportato presso l’ospedale di Boscotrecase dove gli è stata riscontrata la frattura del setto nasale e diverse contusioni in varie parti del corpo. L’aggressore è stato invece denunciato.