Grande cordoglio e commozione ha suscitato la morte del sindaco Antonio Amente tra i colleghi primi cittadini dell’hinterland Giuglianese e di Napoli. Il primo cittadino era positivo al coronavirus ed era stato ricoverano lo scorso 9 novembre presso l’ospedale San Giuliano di Giugliano, in seguito ad una crisi respiratoria. Le sue condizioni di salute sono purtroppo peggiorate, fino al decesso avvenuto nelle ultime ore.

L’addio del sindaco di Napoli ad Antonio Amente

“Apprendo con dolore – ha dichiarato il Sindaco Metropolitan Luigi de Magistris della morte di un altro amministratore della nostra Città metropolitana.
Antonio Amente è stato sottratto all’affetto della sua famiglia e dei suoi cittadini. Anche a nome di tutto il consiglio Metropolitano esprimiamo il nostro cordoglio e vicinanza alla famiglia”.
“La morte del caro Antonio – ha aggiunto il Vice Sindaco Metropolitano Domenico Marrazzo – priva la nostra terra di una preziosa figura di amministratore e personalmente perdo anche un caro amico”.

I colleghi dell’area a Nord di Napoli

Il sindaco di Giugliano Nicola Pirozzi: “Ho appreso stamane della triste notizia della dipartita del primo cittadino di Melito, Antonio Amente.Eravamo su posizioni politiche differenti, ma ne apprezzavo la semplicità, la franchezza, lo spirito pratico.Antonio era un medico, prima di essere un uomo politico, e fino all’ultimo ha esortato i suoi concittadini a rispettare le regole anti-Covid scrupolosamente, dopo essere rimasto egli stesso risultato positivo. Mi addolora la sua perdita e mi stringo al dolore della sua comunità e della sua famiglia. Mi addolora sapere che non potrà ricevere l’ultimo saluto da parte di tutti coloro i quali vorrebbero esserci, in questo triste momento. È un momento di estrema sofferenza ed ai melitesi rivolgo l’appello di continuare ad ascoltare le parole del loro sindaco: state attenti, rispettate le regole, è un modo giusto per onorare la sua memoria”.

Il sindaco di Marano Rodolfo Visconti: “Sono profondamente scosso dalla notizia della dipartita dell’amico e collega Antonio. A nome di tutta l’Amministrazione comunale di Marano e della comunità le mie più sentite condoglianze alla famiglia Amente. Ci sentiamo vicini alla comunità di Melito”.

Il sindaco di Mugnano Luigi Sarnataro: “Apprendo ora, con stupore e dolore, della morte del sindaco di Melito Antonio Amente. Antonio era un combattente, che ha guidato la sua città per anni con passione e dedizione. Antonio è l’ennesima vittima di questo maledetto virus che ha sconvolto le nostre vite. A tutta la sua famiglia va la vicinanza mia e dell’intera amministrazione comunale”

Rosa Marrazzo sindaco di Casandrino: “L’amministrazione comunale partecipa al dolore che ha colpito la famiglia Amente e la città di Melito per la dipartita del sindaco e collega dott. Antonio Amente”.

Le condoglianze

Il sindaco di Bacoli Josi Della Ragione: “Ho appena appreso, con dolore e commozione, della scomparsa del sindaco di Melito, Antonio Amente. Era ricoverato in ospedale, risultato positivo al coronavirus. Purtroppo non ce l’ha fatta. A nome dell’amministrazione comunale e della comunità tutta di Bacoli, mi stringo al dolore della famiglia e del popolo melitese. Ho avuto il piacere di conoscere Antonio, e di apprezzarne le qualità umane ed il pragmatismo amministrativo. È una grave perdita. Possa riposare in pace”.
Il sindaco di Qualiano Raffaele De Leonardiis: “Come amministrazione siamo vicini a tutta la comunità di Melito ed alla famiglia del sindaco Antonio Amente, portato via da questo maledetto virus”.

Il sindaco di Quarto Antonio Sabino: ” Profondamente addolorato dalla notizia della scomparsa del collega Antonio Amente, sindaco di Melito, colpito da covid.Alla sua famiglia e a tutti i suoi cari la mia vicinanza, insieme all’abbraccio di tutta la comunità di Quarto.Riposi in pace”

Il sindaco di Acerra Raffaele Lettieri: “Ho appreso con tristezza la notizia dell’improvvisa dipartita del Sindaco Antonio Amente. La scomparsa di un appassionato interprete dei bisogni della propria comunità è sicuramente una grave perdita per tutti, per gli amici, per la famiglia e per tutta la Comunità di Melito, per tutti coloro i quali gli hanno voluto bene. A voi tutti la vicinanza umana e dell’intera Comunità di Acerra, in questo momento di grave dolore”.
Il sindaco di Casalnuovo Massimo Pelliccia: “Grave lutto a Melito di Napoli, si è spento il sindaco Antonio Amente. Il primo cittadino era ricoverato per Covid presso l’ospedale di Giugliano in seguito ad una crisi respiratoria. Le sue condizioni sono poi peggiorate negli ultimi giorni sino al tragico epilogo di oggi. Esprimo il mio cordoglio e la mia vicinanza alla famiglia ed a tutta la comunità di Melito”.
Il sindaco di Ercolano Ciro Bonajuto: “Apprendo con dolore della scomparsa di Antonio Amente, sindaco della comunità di #Melito. Un amministratore innamorato della sua terra. Cordoglio e vicinanza alla sua famiglia e ai suoi concittadini”.

Lutto cittadino nel giorno dei funerali

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.