Lacrime di gioia a Mugnano, il piccolo Rico ce l’ha fatta: riuscita l’operazione in Olanda

Rico Romagnuolo Mugnano
Mamma Alina e il piccolo Rico

Lacrime di gioia a Mugnano per il piccolo Rico Romagnuolo.

«Oggi è stata una giornata difficile, ma siamo riusciti a superare tutto! Mio figlio oggi si è operato, tutto andato come doveva. Ora sono molto emozionata però volevo condividere con voi questa bella notizia, perché grazie a tutti voi oggi siamo qui e mio figlio sta bene. Un grazie anche ai dottori che tutti giorni salvano i nostri figli».

Sono queste le parole scritte poche ora fa su Facebook dalla mamma di Rico Romagnuolo, il bimbo di Mugnano affetto da una rara malattia genetica. Per permettere il suo intervento venne organizzata una raccolta fondi su Gofoundme. Il 18 febbraio, poi, la notizia tanto attesa: la quota dei 45mila euro era stata raggiunta. La cifra, che all’inizio sembra impossibile da mettere insieme, era lì, a disposizione della famiglia Romagnuolo. E così, dopo aver fissato la data dell’intervento, Rico è partito per l’Olanda dove, dopo aver trascorso 14 giorni in quarantena, si è operato in un centro specializzato. Nel corso degli anni il piccolo era stato ricoverato anche in Russia e a Napoli.

Donazioni per Rico, Salvatore Esposito prega per il bimbo di Mugnano: «Merita un futuro felice» [ARTICOLO 14/01/2020]

Anche Salvatore Esposito, protagonista della famosa serie tv Gomorra, sta contribuendo per salvare il piccolo Rico, il bimbo di Mugnano che dovrà operarsi per vincere una dura battaglia. Precisamente, si tratta di una malattia del cuore caratterizzata da un ingrandimento delle cellule che lo costituiscono e da un ispessimento delle pareti del ventricolo sinistro. La cavità ventricolare si riduce e l’azione di pompaggio svolta dal cuore risulta meno efficace. Di conseguenza, anche la quota di sangue spinta verso i vari organi e tessuti del corpo sarà inevitabilmente compromessa.

L’appello di Salvatore Esposito per il piccolo Rico

«Aiutiamo tutti il piccolo Rico, un bambino che come tutti ha bisogni di vivere in modo sereno la sua vita. L’operazione può permettergli un futuro pieno di gioia e pieno di felicità».

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.