Agguato a Napoli nella notte, 10 colpi di pistola per rubare l’auto ad una trans

Una transessuale napoletana all’alba di stamattina è riuscita a sfuggire da un tentativo di rapina. La transgender stava ritornando nella sua abitazione all’Arenella, in via Confalone, intorno alle 5, quando improvvisamente è stata avvicinata da alcuni soggetti in sella a due scooter.

Una volta accostati alla vettura, gli uomini hanno puntato una pistola conto la trans. Per fortuna la vittima è riuscita a scappare allertando anche le forze dell’ordine, raccontando loro di aver sentito esplodere colpi di pistola.

Sul luogo -riporta Il Mattino– è intervenuta la Polizia di Stato. Gli agenti hanno ritrovato 10 bossoli, due cartucce integre e quattro cartucce deformate deformati probabilmente a causa dell’impatto dei colpi esplosi contro il portone del garage dove la donna era diretta.