Minacciato ed insultato dal parcheggiatore abusivo, il video di via Chiaia fa il giro del web

Parcheggiatore abusivo condotto in caserma dai carabinieri dopo aver minacciato il consigliere Borrelli. “ Mi ha insultato e minacciato mentre estorceva danaro agli automobilisti in sosta alla Riviera di Chiaia. Ignobile il sostegno manifestato da alcuni automobilisti in suo favore. Aspettiamo applicazione del Decreto Sicurezza”.
“Con sfacciataggine dicono di non temere nulla, prepotentemente continuano a estorcere danaro ai cittadini. Ho notato un parcheggiatore abusivo in piena attività che delinqueva alla Riviera di Chiaia facendo parcheggiare le auto in doppia e tripla fila pretendendo i soldi anche da coloro che sostavano nelle strisce blu. Quando si è avvicinato ha sostenuto che era lì per svolgere una normale attività lavorativa. Ha iniziato a insultare non solo il sottoscritto ma anche il Sindaco e il ministro dell’Interno, come risulta documentato nel video che sono riuscito a realizzare.

E’ ignobile che in suo sostegno si siano schierati alcuni commercianti e automobilisti che gli avevano affidato la propria vettura, sostenendo addirittura che svolgesse un lavoro utile per la loro attività. Un segnale disgustoso che incentiva i parcheggiatori a svolgere la loro azione criminale. Grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri, da me chiamati, il delinquente è stato prontamente identificato e portato in caserma. Criminali indomiti, soprattutto nei giorni festivi presidiano le strade del centro e non c’è letteralmente scampo, la loro è una pretesa a cui non ci si può sottrarre. Aspettiamo che venga applicato al più presto il Decreto sicurezza che prevede l’arresto immediato per i parcheggiatori recidivi colti in flagranza di reato. ” Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi.

Il video apparso sulla pagina di Borrelli

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/