covid

Stavano festeggiando le nozze in casa, quando hanno ricevuto la “visita a sorpresa” dei carabinieri, che hanno sanzionato sposi e invitati. L’episodio è avvenuto ad Alife, nel Casertano. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Piedimonte Matese sono intervenuti in seguito ad una telefonata giunta al 112, che segnalava un banchetto in atto in barba alle disposizioni anti- Covid.

Quando i militari sono entrati nell’abitazione, si sono trovati di fronte ad una scena da ristorante. Tavoli imbanditi a festa e 19 persone, tra cui cinque bambini, pronte a banchettare. I 14 adulti, di età compresa tra i 30 e gli 80 anni, sono stati tutti identificati e sanzionati.

Covid: De Luca, spostamenti vietati, ok solo se motivati

Un’ordinanza del governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in vista della Pasqua, prevede che resti “vietato ogni spostamento in entrata e in uscita dal territorio regionale. Nonché all’interno del medesimo territorio, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. È consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza abituale”.

Inoltre, nei giorni 3, 4 e 5 aprile, “è consentito, in ambito regionale, lo spostamento, verso una sola abitazione privata abitata, una volta al giorno, in un arco temporale compreso tra le ore 5,00 e le ore 22,00. Nei limiti di due persone ulteriori rispetto a quelle ivi già conviventi. Oltre ai minori di anni 14 sui quali tali persone esercitino la responsabilità genitoriale e alle persone con disabilità o non autosufficienti conviventi”

 

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.