9.7 C
Napoli
giovedì, Gennaio 20, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Giugliano. Salvatore morto per difendere la sorella: un fermo per omicidio preterintenzionale


Un terribile buongiorno ha svegliato questa mattina la comunità di Giugliano dove, a seguito di una violenta lite familiare, è morto Salvatore Rossi. Erano da poco passate le 3 quando, in vico Gambuzzi (traversa di Corso Campano), è avvenuto il dramma. Durante una lite tra moglie e marito è intervenuto il fratello di lei che, per difenderla, è deceduto in seguito ad una colluttazione con il cognato

Non è chiaro ancora se a stroncare l’uomo sia stato un malore o se invece sia stato ucciso. Sul posto i carabinieri della compagnia di Giugliano che pare abbiano fermato per omicidio preterintenzionale una persona, ascoltata in queste ore in caserma.

Nonostante il tempestivo intervento dei soccorsi, l’uomo, per il 53enne non c’è stato nulla da fare. Ora è da chiarire se l’uomo sia morto in seguito ad un malore dovuto alla colluttazione o se invece sia stato colpito alla testa, dove è stata riscontrata una ferita che però potrebbe essere stata causata anche dalla caduta del corpo a terra. Sul caso stanno indagando i carabinieri.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Matrimonio on line e banchetto per 450 invitati servito dai riders, l’idea della coppia di sposi per aggirare la pandemia

Sandipan Sarkar e Aditi Das, una coppia indiana che vive nello stato del Bengala Occidentale, ha deciso di celebrare...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria