21.7 C
Napoli
lunedì, Giugno 24, 2024
PUBBLICITÀ

L’Ordine degli Psicologi sulla psicosi terremoto a Napoli: “Impossibile non avere paura ma non farsi prendere dal panico”

PUBBLICITÀ

Talvolta questi fenomeni naturali possono creare scalpore e tanta paura tra i cittadini. Spesso l’ansia e lo stress hanno la meglio e ci portano a stare male e a vivere la situazione in modo sbagliato. Secondo l’Ordine degli Psicologici è giusto avere paura ma bisogna intervenire per sedare questa preoccupazione.

“Impossibile non avere paura”

“La paura in questo caso è una reazione normale di fronte a un pericolo reale. Con eventi sismici di tale portata è impossibile non spaventarsi, ma allo stesso tempo è importante che la reazione non sfoci nel panico per evitare di mettere in atto comportamenti controproducenti o inadeguati“.

PUBBLICITÀ

Attacca così il presidente dell’Ordine degli Psicologici, Armando Cozzuto che vuole rassicurare i cittadini sulla paura del terremoto e sugli effetti di quest’ultimo e su cosa bisogna fare per non cadere nel panico.

L’appello di Armando Cozzuto ai cittadini

“Vivendo a Pozzuoli ed essendo attualmente coinvolto in prima persona – continua Cozzuto – posso testimoniare che sono tantissime le figure che sono intervenute e tra queste ci sono gli psicologi, nel caso specifico parliamo dell’associazione Psicologi per i popoli che è stata prontamente attivata dalla Protezione civile, così come verrà coinvolta l’associazione Sipem.

Cozzuto sottolinea l’importanza delle istituzioni e la vicinanza di queste alla gente in questi momenti critici e di alta tensione affinché tutti possano stare bene e non temere le calamità.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Vergogna a Roma, spunta uno striscione che inneggia l’assassino di Ciro Esposito

"Daniele De Santis figlio di Roma!". Nella Capitale ancora una scritta inneggiante a Daniele De Santis, l'ultras romanista condannato...

Nella stessa categoria