david e daniel
funerali david e daniel

Si sono tenuti questo ad Ostia, alle ore 14 presso la chiesa di Santa Maria Regina Pacis, i funerali di Daniel e David, i due bambini uccisi ad Ardea il 13 giugno. La Procura di Velletri ha concesso il nulla osta per la restituzione delle salme dopo gli esami autoptici svolti all’Istituto di medicina legale di Tor Vergata. I due bambini sono stati raggiunti da un solo colpo di pistola ciascuno sparato da Andrea Pignani che ha poi ucciso anche un pensionato di 75 anni.

Sul sagrato della chiesa di Ostia ci sono tantissimi palloncini bianchi e azzurri. “Ciao Daniel e David che i vostri cuori volino più in alto della follia di questo mondo”. E’ lo striscione che gli amichetti della scuola calcio hanno affisso davanti alla parrocchia “Regina Pacis”. La funzione è elebrata da Monsignor Dario Gervasi, ausiliario per il settore sud di Roma. Nel piazzale antistante la parrocchia folto lo spiegamento delle forze dell’ordine e di vigilanza privata. I genitori dei bambini hanno chiesto il rispetto del ,loro immenso dolore.

 

Articolo precedente

David e Daniel sono morti tenendo per mano il papà: colpiti al petto dal killer

 

«Sono morti stringendo la mano del padre». Lo ha raccontato  Sonia di Gennaro, la nonna materna di Daniel e David Fusinato, 5 e 10 anni, i bambini uccisi ad Ardea – domenica 13 giugno 2021 – dallo psicolabile 35enne, Andrea Pignani, che si è ucciso a sua volta dopo essersi barricato in casa, nel comprensorio di Colle Romito ad Ardea (Roma)

 

Il padre dei due bambini uccisi in strada a Colle Romito ad Ardea è ai domiciliari nello stesso comprensorio, secondo il sindaco della cittadina, Mario Savarese. Tra lo sparatore e le vittime, anche la terza, un anziano nonno dei bimbi, sempre secondo il sindaco, ci sarebbe un rapporto di parentela.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.