Perde la mano in un furto nel Napoletano, guarisce e ruba telefono all’amico

Perde la mano nel furto nel Napoletano, guarisce e ruba telefono all’amico. I. N. S. ha invitato l’amico a cena a per rubargli il telefono. Il 33enne, che aveva perso la mano durante furto aggravato, ha accolto l’amico in casa ma ne ha approfittato per sottrargli il cellulare. Come riporta il sito Metropolis l’arresto è partito dopo la denuncia della vittima. I carabinieri di Boscoreale, diretti dal maresciallo Massimo Serra, hanno tradotto l’uomo nel carcere di Poggioreale.