Centinaia di persone oggi hanno affollato i tavoli allestiti nel Padiglione 1 della Mostra d’Oltremare per il pranzo di solidarietà organizzato dal Comune di Napoli per regalare un giorno di festa ai senza fissa dimora, a chi vive situazione di disagio economico e sociale e di emarginazione. Tra loro anche gli anziani della casa di riposo comunale ‘Signoriello’ di Secondigliano.

 

Circa 500 gli ospiti individuati grazie al Tavolo per la Povertà istituito presso l’assessorato alle Politiche sociali a cui aderiscono associazioni, cooperative e altre realtà del Terzo Settore. “È l’ennesima dimostrazione del grande cuore di Napoli – ha detto l’assessore Monica Buonanno – è un’iniziativa che il Comune realizza ogni anno ma devo dire che quest’anno c’è stata una gara di partecipazione che ha visto protagonisti grandi imprese e piccoli esercizi e tutto il mondo dell’associazionismo”. A servire ai tavoli oltre 150 volontari e una rappresentanza dei lavoratori Whirlpool dello stabilimento di via Argine. (ANSA)

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.