Presa a Casoria con una pistola, un foglio e 37mila euro: soldi restituiti

Presa a Casoria con una pistola, un foglio e 37mila euro, arriva la prima decisione a carico di Lucia Nurcato. Il tribunale del Riesame di Santa Maria Capua Vetere, accogliendo la tesi dell’avvocato Salvatore D’Antonio, ha annullato il provvedimento di sequestro dei soldi. Il giudice ha ritenuto la non provenienza illecita e usuraria, così come era stato paventato invece in sede d’accusa. Nel foglietto manoscritto trovato a casa di Lucia Nurcato, infatti, c’erano nomi e somme di denaro, forse riconducibili a possibili vittime della piovra estorsiva. Invece i soldi sono stati restituiti.

Per seguire tutte le notizie collegati alla home del nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook