Rissa a colpi di cinta nel quartiere di Napoli, caos fuori al mercato del pesce

Rissa con protagonisti due venditori ambulanti di cittadinanza africana questa mattina nell’area esterna allo storico mercato del pesce di piazza Duca degli Abruzzi. Per motivi ancora non chiari – forse un disguido sulla vendita dei prodotti oppure per questioni legate alla convivenza in un posto di fortuna più volte sgomberato dal Comune prima del ritorno dei senza fissa dimora – i due uomini se la sono data di santa ragione con pugni, calci e spintoni.

 

Uno dei due duellanti ha addirittura utilizzato una cintura colpendo diverse volte l’avversario andatosene via indolenzito. A placare gli animi, dopo alcuni minuti di alta tensione, gli altri cittadini di origine africana di solito presenti sul posto, che hanno separato i protagonisti della rissa.

 

Quella del mercato del pesce di piazza Duca degli Abruzzi, sorto negli anni ’30, è una zona dove da sempre trovano riparo numerosi stranieri che ogni giorno tentano di sbarcare il lunario vendendo prodotti falsi o di bassa qualità.