Prova a svegliare la moglie, ma è morta nel sonno: tragedia a Sant'Arpino
Prova a svegliare la moglie, ma è morta nel sonno: tragedia a Sant'Arpino

Una terribile tragedia ha sconvolto la comunità di Sant’Arpino. Stamattina una donna di 34 anni è stata trovata senza vita dal marito. Il dramma – riporta Edizione Caserta – si sarebbe materializzato pochi minuti prima delle 8 nell’abitazione di via Martiri Atellani dove vivono i due coniugi.

Il consorte, insospettito dal fatto che la moglie fosse ancora a letto, è andata a svegliarla. Quando non ha ricevuto risposte si è accorto che qualcosa di terribile era successo. Immediata la chiamata ai soccorsi che, purtroppo, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso, avvenuto per cause naturali.

Le indagini

Su quanto accaduto indagano i carabinieri della stazione di Sant’Arpino, con l’ausilio dei militari della Compagnia di Marcianise. La salma della donna sarà trasferita all’istituto di medicina legale per ulteriori esami che dovranno fugare ogni dubbio. L’autopsia non ancora effettuata: gli accertamenti, quindi, potrebbero essere limitati a un’ispezione cadaverica.

L’ipotesi presa in considerazione al momento è quella del malore, purtroppo fatale, avvenuto nel sonno. Si indaga anche sul quadro clinico della moglie, scomparsa improvvisamente lasciando nello sgomento l’intera comunità di Sant’Arpino.

SE VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.