13.3 C
Napoli
venerdì, Dicembre 8, 2023
PUBBLICITÀ

Serie C – Girone C, il punto sulla 14esima giornata: Giugliano corsaro ad Avellino, 1-3 rifilato ai lupi

PUBBLICITÀ
La quattordicesima giornata si è aperta con i quattro anticipi di sabato. Ad aprire le danze la sfida Catania–Turris. Partita ricca di emozioni. I padroni di casa passano in vantaggio con Curado, poi nella ripresa si fanno riacciuffare dagli ospiti che vanno a segno con De Felice ma nel finale Bouah fa esplodere di gioia il “Massimino” e regala la prima gioia al neo tecnico Lucarelli. Il Crotone pareggia 1-1 in casa della Casertana ed interrompe così la striscia vincente dei falchetti. Nel primo tempo gli uomini di Cangelosi vanno in vantaggio con Montaldo, poi nella ripresa vengono raggiunti su calcio di rigore da Gomez. Non finisce mai di stupire il Picerno che espugna il campo del Latina con un secco 3-0. Eroe della giornata il giovane Vitali, autore di una tripletta. I Lucani agganciano al secondo posto Benevento e Avellino. Va al Taranto il derby con il Brindisi. Una rete di Cianci, quarta in stagione, decide una sfida non tanto spettacolare. L’undici di Capuano torna a vincere dopo due sconfitte consecutive, per gli uomini di Danucci invece è il quinto ko consecutivo in campionato.

Il Giugliano compie l’impresa e sbanca il Partenio, 1-3 all’Avellino firmato Ciuferri, Oviszach e Giorgione

Apre il programma domenicale la sfida Monterosi Tuscia – Virtus Francavilla. I laziali si impongono per 1-0, grazie alla rete dell’attaccante Vano. Per l’undici di Taurino è la seconda vittoria stagionale, la prima casalinga; per i biancazzurri di Calabro invece è la sesta sconfitta consecutiva nelle ultime sette gare, si allunga l’astinenza di vittorie. Il Giugliano ferma la corsa dell’Avellino imponendosi al “Partenio-Lombardi” per 3-1. I tigrotti, dopo aver pareggiato sei giorni fa sul campo del Benevento, riescono a fare bottino pieno contro la corazzata biancoverde. Quinta vittoria in campionato e quarto risultato utile consecutivo per la brigata di Bertotto che si avvicina alla zona play off, distante un solo punto. Il Monopoli con un netto 3-0 si impone sul Benevento, che interrompe così la serie positiva di 12 risultati utili di fila. Una domenica da dimenticare per le streghe, con i pugliesi che vanno in vantaggio dopo appena 5’ con Iaccarino per poi impinguare nella ripresa il risultato con una doppietta del bomber Starita.
Il Foggia non sbaglia tra le mura amiche e torna a vincere rifilando due reti al Messina. I satanelli riscoprono il dolce sapore della vittoria dopo cinque gare senza successi mentre i peloritani, in caduta libera, incappano nella quarta sconfitta consecutiva. Juve Stabia e Sorrento non si fanno male e il derby finisce 0-0. I padroni di casa guadagnano un punto sulle dirette concorrenti ma in sfruttano in pieno la chance. Per l’undici di Maiuri invece un punto prezioso in ottica salvezza. Finisce in parità, 2 – 2, anche la sfida tra Potenza Cerignola. I padroni di casa prima tremano e poi acciuffano il pareggio. Pugliesi avanti di due gol con le le reti di Malcore e D’Ausilio, poi vengono riacciuffati dall’undici lucano che va a segno prima con Caturano e poi con Volpe. Nel finale la compagine rossoblu sfiora la clamorosa rimonta, ma il tiro di Caturano si stampa sulla traversa.
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Sequestrati 700 kg di fuochi illegali, bloccato il carico da Napoli

Sequestrati 700 kg di fuochi illegali, bloccato il carico da Napoli. Nel rispetto dei diritti delle persone e della...

Nella stessa categoria