Si accende la corsa Champions, gli azzurri ci credono
Si preannuncia un grande finale di campionato per la corsa Champions con Atalanta, Napoli, Juve, Milan e Lazio che si giocano gli ultimi tre posti disponibili

Con l’Inter ormai avviata a vincere il suo diciannovesimo scudetto, alle sue spalle ci sarà  grande bagarre per entrare nella prossima Champions League. L’Atalanta, dopo la vittoria di 5-0 contro il Bologna, è ora al secondo posto con il trio composto da Napoli, Juve e Milan che insegue. Dopo l’ultima giornata, anche la Lazio è rientrata nella corsa Champions: i biancocelesti si trovano a soli cinque punti di distanza dal quarto posto ma con una partita in meno.

Corsa Champions, i prossimi scontri del Napoli

I partenopei, rinvigoriti dai risultati delle ultime settimane con una sola sconfitta nelle ultime undici partite di campionato, puntano al bottino pieno per le ultime cinque giornate per un posto in Champions. Gli azzurri domenica affronteranno il Cagliari di mister Semplici al Diego Armando Maradona. Sei giorni dopo i ragazzi di Gattuso voleranno in Liguria per affrontare lo Spezia in un match cruciale anche per la squadra allenata da Vincenzo Italiano, il quale si trova a 33 punti, solo due in più del Benevento, terzultimo a pari punti col Cagliari. Il Napoli dovrà poi affrontare il praticamente già salvo Udinese, la Fiorentina in trasferta per finire in casa col Verona.

Juve e Milan in difficoltà, preoccupa il loro stato di forma

La squadra piemontese e quella lombarda hanno viaggiato ad una velocità nettamente inferiore nelle ultime dieci giornate: Juventus e Milan hanno infatti ottenuto rispettivamente 7 e 8 punti in meno all’Atalanta e ben 8 e 9 punti in meno rispetto ad Inter e Napoli. La squadra di Pirlo è attesa dallo scontro contro l’Udinese domenica pomeriggio. Dovrà poi affrontare il Milan all’Allianz Arena in quello che si preannuncia un vero e proprio spareggio per un posto nell’Europa che conta. Finirà quindi il campionato con le sfide contro Sassuolo ed Inter. Anche i rossoneri sono attesi da un calendario tostissimo. La squadra di Pioli infatti affronterà tre squadre che lottano per la retrocessione (Benevento, Torino e Cagliari) e due trasferte cruciali con due dirette concorrenti per la corsa Champions, ossia Juve ed Atalanta.

Atalanta e Lazio per la Champions, accompagnate da un momento eccezionale

I bergamaschi, che non perdono in campionato dalla sfida dell’8 marzo al Meazza contro l’Inter, sono sicuramente i favoriti per il secondo posto. La squadra di Gasperini ha due punti vantaggio sul quinto posto occupato dal Milan, ed è atteso dalle partite contro Sassuolo, Parma, Benevento e Genoa. Infine c’è la Lazio che, con una partita da recuperare col Torino, ha tutte le carte in tavola per dire la sua in questo finale di campionato. I biancocelesti infatti, dopo la striscia di cinque vittorie interrotta dal Napoli, si sono rilanciati alla grande riuscendo a battere il Milan all’Olimpico lunedì sera e portandosi potenzialmente a due punti dal quarto posto. La squadra di Simone Inzaghi è attesa da partite che sulla carta non sembrano particolarmente irresistibili, eccezion fatta per il derby di Roma. La squadra romana affronterà in sequenza: Genoa, Fiorentina, Parma, Roma ed infine Sassuolo.

Il finale di campionato ci regalerà sicuramente numerose emozioni per gli ultimi tre posti in Champions, vedremo chi la spunterà.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.