Nicolò Pirlo figlio Andrea

Non ha mandato giù l’ennesimo messaggio choc e così Nicolò Pirlo, figlio di Andrea, ha deciso di denunciare tutto con un post su Instagram.

Nicolò Pirlo ha raccontato tutto su Ig

Il figlio 17enne dell’allenatore juventino è vittima di numerosi messaggi di pessimo gusto, presumibilmente da parte di tifosi bianconeri, inviperiti a causa del balbettante campionato dei campioni d’Italia.

Il figlio di Pirlo ha voluto raccontare quanto sta accadendo con un lungo post su Instagram

“Io non sono una persona che giudica. Non mi piace farlo, ognuno ha il diritto di poter dire ciò che vuole. Sono io il primo a farlo e non vorrei mai che qualcuno mi togliesse la libertà di parola. I miei genitori mi hanno insegnato ad avere idee e soprattutto ascoltare quelle degli altri, ma credo che a tutto ci sia un limite e già da tempo questo limite è stato superato. Ho 17 anni e quotidianamente ricevo messaggi di questo genere, non perché io faccia qualcosa in particolare, ma solo perché sono figlio di un allenatore, che probabilmente, come è giusto che sia, può non piacere. Questa sarebbe la mia ‘colpa’ e la motivazione per la quale ogni giorno mi arrivano messaggi di augurata morte e insulti vari. Vorrei chiedervi di mettervi per un solo secondo nei miei panni e chiedervi come vi sentireste”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.