Si finge innamorata e lo fa rapinare, napoletano truffato in trasferta: 3 denunciati

Immagine di repertorio

Due uomini e una donna – un 32enne tunisino e un 19enne algerino assieme a una 51enne marocchina, tutti e tre pluripregiudicati – sono stati denunciati per rapina aggravata in concorso dalla polizia di Reggio Emilia. Vittima un 29enne napoletano adescato dalla magrebina in stazione, la quale si è finta innamorata. Il giovane gli ha chiesto se conoscesse qualcuno da cui acquistare una dose di cocaina e la donna lo ha condotto in un vicino stabile abbandonato. Qui all’improvviso sono spuntati i due complici della donna che armati di coltello hanno rapinato il ragazzo di 50 euro.

Il giovane campano è riuscito a scappare e a sporgere denuncia in questura. Due giorni dopo le Volanti hanno fatto irruzione nel casolare dov’è avvenuto il fatto e hanno così bloccato e identificato i responsabili.