ciro ragosta
La foto del 32enne di Salerno

Si chiamava Ciro Ragosta, il 32enne di Salerno, morto in un tragico incidente avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri sull’A2 del Mediterraneo.  Ciro era in sella ad una moto Honda Sh 300 quando, per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo del mezzo e  si è schiantato contro il guardrail della carreggiata a pochi chilometri da Salerno. Troppo gravi le ferite riportate nello schianto. Tempestivo l’intervento dei sanitari del 118, che l’hanno trasportato all’ospedale “Ruggi d’Aragona” dove, purtroppo, è arrivato già privo di vita.  Nella serata di ieri, come riporta salernotoday, la salma è stata sequestrata per lo svolgimento dell’esame esterno. Sulla dinamica sono in corso le indagini da parte della Polizia Stradale.

I messaggi di dolore per Ciro Ragosta

Tantissimi i messaggi di dolore lasciati sui social per il 32enne: “Per me sei stato come un fratello, posso dire che con te la parola “amicizia fraterna” esiste. A differenza di tanta m***a che c’è in giro tu sei stato un ragazzo d’oro. Ti facevi volere bene, ti ricorderò con quel tuo sorriso e con quel tuo modo di scherzare che portavi sempre gioia. Abbiamo passato insieme giornate intere, perfino dormito insieme,ne abbiamo passate tante insieme. Non ci sono parole per descriverti, ora posso solo dire sei un angelo speciale che è volato via e ci ha lasciato tutti con un vuoto dentro e senza parole. Spero tu trova pace e tanta serenità quella che non hai trovato nella tua vita. T amm cirù non ci posso ancora credere. R.i.P” scrive l’amico Saverio.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.