incendio ecoballe taverna del re
Foto di repertorio

Ieri sera è divampato un incendio nella discarica di Taverna del Re a Giugliano. Necessario l’intervento dei vigili del fuoco che sono giunti al confine tra Napoli e Caserta. Si tratta del sito stoccaggio di circa 130 ettari più grande della Campania. Finì sotto sequestro e lì sono state staccate in via provvisoria i rifiuti imballati provenienti da tutta la Regione.

“Squadre impegnate nel territorio di Giugliano di Campania per un incendio divampato all’interno della discarica di Taverna del Re, area già posta sotto sequestro. Le fiamme interessano balle di rifiuti stoccate all’aperto”, scriveva ieri il profilo twitter dei vigili del fuoco.

Il fumo è stato visibile e respirabile dai molti residente della zona che hanno dovuto chiudersi in casa per non respirare i fumi tossici. Secondo le ultime stime nella discarica sono custodite circa 65mila ecoballe coperte da teloni di cellophane, che restano in attesa di essere trasferiti in altre Regioni.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.