Travolto dal treno Roma-Napoli, identificato il cadavere sui binari

Ieri alle 10.55 la circolazione ferroviaria fra Aversa e Villa Literno (linea Roma – Napoli, via Formia) è stata sospesa per l’investimento di una persona. Sul posto è intervenuta l’Autorità Giudiziaria per identificare della vittima, che però aveva documenti che non erano i suoi. Quindi per errore era stata data una notizia della morte di un cittadino di Ventotene ma non è così.