Lutto nel cast di Un Posto al Sole, morta storica attrice della soap napoletana

Si è spenta ieri mattina l’attrice Valeria Valeri. Aveva 97 anni. Nata a Roma come Valeria Tulli l’8 dicembre 1921 segue i corsi di Elsa Merlini e poi sarebbe scelta come annunciatrice radiofonica, ma preferisce il teatro di prosa che frequentò ai massimi livelli. Maliziosa e spiritosa come poche, aveva il registro drammatico tanto che gli inizi la vedono con Gino Cervi e la Pagnani recitare Gorkji e «Harvey», Shakespeare (Porzia nel «Mercante di Venezia») e Sauvajon.

Valeria Valeri, legata sentimentalmente ad Enrico Maria Salerno, dal quale ha avuto una figlia, è stata attrice sul grande e sul piccolo schermo tra gli anni Quaranta ed Ottanta.

L’attrice è molto conosciuta al pubblico napoletano per aver interpretato Agnese Cozzolino in un Posto al Sole. Nel suo ruolo impersonava la madre di Giulia Poggi e Rita Giordano.

 

Valeria Valeri in tv

Sul piccolo schermo sarà ricordata principalmente per i due ruoli che la resero molto popolare negli anni ’60, non a caso entrambi riguardanti madri apprensive e ansiose. La signora Stoppani, madre dell’inquieto Giannino Stoppani (Rita Pavone) nello sceneggiato musicale Il giornalino di Gian Burrasca diretto nel 1964 da Lina Wertmüller e dove recitò accanto al compagno teatrale Ivo Garrani nella parte dell’irascibile padre, quindi nel biennio 19681969 con le due serie di telefilm La famiglia Benvenuti dirette da Alfredo Giannetti. Sempre accanto ad Enrico Maria Salerno, dove è la madre di un ragazzino che affronta diverse, bonarie avventure familiari, dopo aver improvvisamente cambiato abitazione e amicizie.

In televisione tornerà, insieme al compagno di vita, nel film Disperatamente Giulia (1990), tratto dal best seller di Sveva Casati Modignani e diretto dallo stesso Salerno. Dopodiché si farà vedere ancora nel 2001. Nella serie Compagni di scuola diretta da Tiziana AristarcoClaudio Norza e nella soap-opera nostrana Un posto al sole, nel ruolo di Agnese Cozzolino, la madre di Giulia Poggi. Quindi ottiene un discreto successo con altri due telefilm, La Tassista diretta da José Maria Sànchez nel 2004, dove interpreta la madre della tassista Stefania Sandrelli accanto ad Andrea Giordana e Riccardo Garrone, e infine nel ruolo di una nonna intraprendente investigatrice in Una famiglia in giallo diretta da Alberto Simone nel 2005, con Giulio Scarpati e Milena Miconi, che ricalca in qualche maniera la fortunata serie statunitense di telefilm La signora in giallo con Angela Lansbury. Il medesimo personaggio ricompare nella serie Il commissario Manara del 2009 e 2011.