Veleno di Gigi d’Alessio su Made in Sud: «Era una situazione difficile, non mi hanno permesso di fare una cosa»

Intervista a tutto tondo quella rilasciata da Gigi d’Alessio a La Stampa, durante la quale ha parlato anche della sua esperienza a Made in Sud che si è conclusa dopo appeno un anno
«Io sono abituato a fare one man show, lì mi hanno chiamato come pronto soccorso in una situazione difficile. I conduttori se n’erano andati, mancava poco alla prima puntata, e per quanto sia arrivato con una mia idea ho capito che il format non si poteva cambiare. Amo fare il padrone di casa, come ai Capodanno su Mediaset, non il conduttore né il comico. Così sono diventato un elemento di fastidio. Avrei potuto calarmi

nei panni del comico e sbaragliare metà dei concorrenti, ma non sarebbe stato giusto: quei ragazzi in tre minuti si giocavano i possibili cachet alle feste di piazza», ha commentato Gigi.