32.1 C
Napoli
giovedì, Luglio 18, 2024
PUBBLICITÀ

Anche un affiliato al clan Verde è indagato nella maxi frode fiscale

PUBBLICITÀ

Le accuse all'affiliato al clan Verde

C’è anche un affiliato al clan Verde tra i 23 indagati per la maxi frode fiscale nel settore edilizio scoperta dalla Guardia di Finanza di Rimini. Un 48enne residente in città, ma originario di Sant’Antimo , con alle spalle diverse condanne definitive per associazione a delinquere di stampo mafioso e altri reati del codice antimafia.

Non è lui il vertice della truffa che ha consentito l’evasione di oltre 2 milioni di imposte attraverso un giro di fatture false sul trasporto di ghiaia, sabbia, e altri materiali inerti.
Altre due persone sono finite in carcere, e due ai domiciliari. Ma nell’ordinanza del gip Vinicio Cantarini, riportata da RaiNews, Verde è accusato di aver intestato a un prestanome la sua ditta di costruzioni per eludere l’interdittiva antimafia emessa dal prefetto. L’azienda è stata sequestrata.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Accoltellato in piazza nel Napoletano, preso un 17enne

Martedì la Polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in I.P.M. emessa dal GIP presso il Tribunale...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ