9 C
Napoli
lunedì, Gennaio 24, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Giugliano. Anna Savarese nuovo vicesindaco, Pirozzi spera di placare i malumori in maggioranza


Il nodo sembra essere sciolto: sarà Anna Savarese il nuovo vicesindaco della città di Giugliano. L’architetto, 65 anni a febbraio, Vicepresidente di Legambiente Campania, è la persona indicata in modo compatto dal Movimento 5 Stelle per ricoprire l’incarico avuto in passato dal dottore Pasquale Mallardo ed oggi, ad interim, da Pietro Di Girolamo.

Il profilo del nuovo Vicesindaco

Anna Savarese vanta un curriculum di tutto rispetto. Consigliere Provinciale di Napoli dal 1990 al 1995, ha poi avuto diversi incarichi urbanistici. E’ stata Consigliere Circoscrizionale nel Comune di Napoli – Quartieri Avvocata Montecalvario Porto – dal 1992 al 1994, Presidente dell’Ente Parco Regionale dei Monti Lattari dal marzo 2005 e dal marzo 2008 Commissario con funzioni di Presidente in regime di prorogatio, Presidente dell’Ente Parco Regionale dei Monti Picentini dall’aprile 2010. E’ tra le fondatrici di Legambiente Campania, dove ha ricoperto diversi ruoli (direttore regionale, membro del direttivo regionale e del comitato scientifico nazionale) fino a diventare vicepresidente. E’ specializzata nel Programma di studio con indirizzo architettonico-urbanistico, incentrato sui problemi del recupero e rivitalizzazione dei centri storici e sulla pianificazione territoriale ed ambientale, con attenzione al rapporto tra gestione delle risorse, programmazione economica e pianificazione urbanistica.

Alle ultime elezioni di Napoli è stata candidata nella lista Con Napoli Bassolino Sindaco. 

Savarese, oltre a quella di Vicesindaco, dovrebbe avere anche deleghe importanti come Ambiente e sostenibilità, Cultura, Zona Asi, Rigenerazione urbana.

Dopo il no, per motivi di salute, di Raffaele Del Giudice, il M5S di Giugliano ha trovato la quadra su Savarese. Con la nomina del vicesindaco, ora il primo cittadino Pirozzi spera di placare i malumori all’interno della sua maggioranza che vanno avanti negli ultimi mesi. Anche le altre liste reclamano più spazio e chiedono un rilancio dell’azione amministrativa. Membri della sua maggioranza gli rimproverano la troppa vicinanza ad alcuni consiglieri di centrodestra. Il vero banco di prova saranno le elezioni in Città metropolitana. Da qui al voto, però, gli equilibri in Assise potrebbero ulteriormente cambiare. A rafforzarsi sarà soprattutto il M5S, pronto all’ingresso di due nuovi consiglieri comunali.

Giugliano, le elezioni in Città Metropolitana primo banco di prova per Pirozzi: un occhio al Pd, l’altro al centrodestra

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Antonio Mangionehttp://www.internapoli.it
Giornalista pubblicita iscritto dalll'ottobre 2010 all'albo dei Pubblicisti, ho iniziato questo lavoro nel 2008 scrivendo con testate locali come AbbiAbbè e InterNapoli.it. Poi sono stato corrispondente e redattore per 4 anni per il quotidiano Cronache di Napoli dove mi sono occupato di cronaca, attualità e politica fino al 2014. Poi ho collaborato con testate sportive come PerSempreNapoli.it e diverse testate televisive. Dal 2014 sono caporedattore della testata giornalistica InterNapoli.it e collaboro con il quotidiamo Il Roma
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

«Vieni con me che ti benedico», strattona un bimbo e si dà alla fuga: caccia all’uomo a Salerno

Ha strattonato un bambino, l'ha trascinato per circa un metro ed è scappato. Questo quanto accaduto nel tardo pomeriggio...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria