26.3 C
Napoli
lunedì, Giugno 24, 2024
PUBBLICITÀ

Aversa. Si rifiuta di prestare il monopattino all’amico, lo minaccia e lo rapina

PUBBLICITÀ

Un giovane di Aversa è stato arrestato dai carabinieri per aver rapinato un monopattino elettrico ad un coetaneo, che si era rifiutato di prestarglielo per fare un giro.

“Ti uccido se non me lo dai”, gli avrebbe detto, dopo aver incontrato il suo conoscente vicino a un distributore di sigarette, nella centrale via Seggio.

PUBBLICITÀ

Poi lo ha spinto a terra ed è scappato.

    “L’attività di indagine, basata su attività di osservazione, controllo e pedinamento, analisi dei sistemi di videosorveglianza privati, individuazione fotografica, nonchè l’escussione delle vittime e di persone informate sui fatti – scrive in una nota la procura di Napoli Nord – ha permesso di ricostruire l’azione delittuosa posta in essere dall’indagato”.
Che a quanto pare ha una fissazione per i monopattini, essendo “gravato da recidiva reiterata e specifica”.
Il giovane in realtà non era andato così lontano, visto che i Carabinieri si sono diretti a colpo sicuro a casa sua, dove all’ingresso del palazzo, alla periferia di Aversa, hanno rinvenuto il monopattino rapinato. L’indagato, su decisione del gip, è stato messo ai domiciliari. (ANSA).

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Omicidio Cerrato, gli avvocati chiedono le assoluzioni per 2 imputati

E' stata un'udienza dedicata alle arringhe dagli avvocati del collegio difensivo, oggi, nell'ambito del processo in corso davanti ai...

Nella stessa categoria