avvocato covid mariconda
Due le vittime al Moscati di Avellino. Una di queste l'avvocatessa Mariconda.

Purtroppo ieri sera l’Azienda Ospedaliera Moscati comunicava il decesso di due vittime da Covid. Una di queste è Cristina Mariconda, avvocatessa 43enne di Santa Lucia di Serino, in provincia di Avellino. La donna è deceduta nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Contrada Amoretta. La donna aveva contratto il virus ad inizio mese. Le condizioni di salute sono andate peggiorando ed in una settimana la donna ha perso la vita. Dell’altra vittima sappiamo solo che era un 71enne di Solofra (Av) ed era ricoverato dal 16 aprile nella subintensiva del Covid Hospital.

Il ricovero ed il decesso causa Covid

Cristina era ricoverata dallo scorso 31 Marzo e dal 15 Aprile è stata trasferita in terapia intensiva. Tanto il dolore ed il dispiacere per la scomparsa della donna, soprattutto a Santa Lucia di Serino ed a Serino dove la donna era residente. Lascia Giuseppe, il marito e titolare di un’impresa edile, con il quale era sposato da due anni. La 43enne è tra le più giovani vittime stroncate dal Covid in provincia di Avellino.

Il mondo forense si unisce al dolore

La notizia della scomparsa ha fatto il giro del Paese. Era una donna benvoluta da tutti. Tanti i messaggi di affetto alla famiglia. Anche il mondo forense di Avellino, sconvolta, si unisce al dolore della famiglia di Cristina Mariconda che scrive: ”Gli avvocati del Movimento Forense di Avellino piangono l’improvvisa scomparsa della collega Cristina Mariconda e partecipano commossi al dolore della sua famiglia”.

Il Covid che spezza molte vite

I sindaci del comprensorio, per queste due ultime scomparse, sono riuniti in religioso silenzio in queste ore di profondo dolore. L’infezione da Covid diventa sempre più lacerante: è la seconda causa di numeri di morti dopo i tumori. I paesi dell’Alta Valle del Sabato restano i più colpiti da questo virus. Sono in corso, infatti, attività di screening spinte sul territorio per provare a fermare tragici cluster che hanno ucciso e causato molte vittime.

SE VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.