Beccato a gettare rifiuti in un terreno, denunciato 66enne in provincia di Napoli

Abbandono in strada dei rifiuti
Immagine idi repertorio

Un 66enne di Tufino stava gettando numerose buste di plastica piene di rifiuti solidi urbani indifferenziati (perlopiù plastica e carta), verosimilmente quelli prodotti in casa, in un terreno agricolo attiguo a via palazzo dei conti.

Mentre scaricava i sacchetti lo ha notato un carabiniere in servizio alla stazione di Avella, libero dal servizio. Il militare non lo ha perso d’occhio e, nel mentre, ha chiesto l’intervento di una pattuglia di colleghi.

Sul posto sono arrivati i militari della stazione di Tufino che hanno bloccato l’uomo, identificandolo. Il 66enne è stato denunciato per gestione di rifiuti non autorizzata, il furgone su cui era stata caricata l’immondizia è stato sequestrato.

il mezzo è risultato proprietà di una società di Tufino che commercia frutta e verdura riconducibile alla famiglia del 66enne. Anche i rifiuti sono stati sequestrati: verranno classificati dall’Arpac e smaltiti.