Quantcast
14.1 C
Napoli
mercoledì, Marzo 29, 2023
PUBBLICITÀ

Blitz a Sant’Antimo, patto tra i Verde e i Ranucci. NOMI e FOTO dei fermati

PUBBLICITÀ

I carabinieri di Giugliano in Campania, coordinati dalla DDA di Napoli, hanno fermato 6 indagati ritenuti appartenenti al clan dei “Verde” che da tempo sottoponevano a estorsione una società di noleggio veicoli di un comune a nord del capoluogo campano per ottenere – con minacce di morte e senza pagare – vetture da usare nel corso di azioni criminali o per gli spostamenti del latitante Filippo Ronga, arrestato il 12 gennaio a Formia e ferito dai carabinieri perché aveva puntato una pistola contro uno dei militari che lo stavano catturando. Si tratta di Michele Aliberti, Gaetano Ciuffa, Mario Curtiello, Sergio Iannicelli, Eduardo Turacci, Gennaro Celentano. 

I 6 presunti affiliati al clan Verde, ritenuto alleato con la famiglia camorristica dei “Ranucci”, sono accusati di estorsione e di detenzione e di porto illegale di armi e ricettazione, reati aggravati dal metodo e da finalità mafiose. Il provvedimento è stato emesso per mettere fine alle attività criminali del clan tra Sant’Antimo, Grumo Nevano e Casandrino. Gli indagati facevano uso di armi anche in strada, incuranti del pericolo di colpire innocenti.

PUBBLICITÀ

 

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Belen Rodriguez, annuncio sulla gravidanza: “Non aspetto un figlio ma due!”

"Non è vero che aspetto un bambino, ne aspetto due!" Belen Rodriguez non è incinta, smentisce le fake news...

Nella stessa categoria