Dal 18 dicembre arriva il bonus tv, pubblicati i requisiti per richiederlo

Il decreto legge del ministero dello Sviluppo Economico è in Gazzetta Ufficiale. Il provvedimento del Governo prevede contributi economici per chi acquista televisori e decoder di ultima generazione. Il bonus partirà dal 18 dicembre del 2019 e sarà valido fino al dicembre del 2022.

I nuovi apparecchi saranno indispensabili per coloro che vorranno ricevere il segnale televisivo Dvb-T2, che sarà l’unico dal 30 giugno del 2022.

Le famiglie meno abbienti potranno chiedere lo scontro di 50 euro, che si applicherà sul totale compreso d’Iva, al negoziante per acquistare un nuovo televisore o decoder. I richiedenti dovranno scaricare un modulo dal sito del ministero dello Sviluppo economico, dopodiché dovranno dimostrare di avere un Isee inferiore a 20 mila euro.

Il Sottosegretario Mirella Liuzzi ha sottolineato come sia “Fondamentale accompagnare la transizione del sistema radiotelevisivo al DVB-T2 con opportune campagne e azioni informative coordinate dal MiSE, per guidare i cittadini nel cambiamento tecnologico. A tal riguardo, abbiamo invitato gli operatori televisivi a presentare in tempi brevi una proposta per un piano di comunicazione condiviso e unitario”.