20.5 C
Napoli
giovedì, Maggio 19, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Bruciata viva perchè rifiutò l’Islam, Asma è morta


Asma Yaqub non ce l’ha fatta. È morta la giovane cristiana arsa viva in Pakistan dal fidanzato per essersi rifiutata di convertirsi all’Islam per sposarlo. Asma era ricoverata all’Ospedale Mayo di Lahore, in Punjab.

Il decesso, hanno indicato fonti sanitarie, è avvenuto per la gravità delle ustioni riportate su gran parte del corpo. Il responsabile del gesto, Rizwan Juggar, ha confessato ed è stato arrestato ieri.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Perde il controllo dell’auto e travolge 3 persone, tragedia sfiorata a Procida [Video]

Un'auto fuori controllo ha travolto tre persone. È accaduto a Procida, nella centralissima via Libertà, nella mattina del 18...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria