rissa verona video camorrista pozzuoli
Le immagini del video

Venerdì sera un giovane di Pozzuoli è stata arrestato a piazza Erbe dopo lo scoppio di una furiosa rissa. Il ragazzo avrebbe minacciato la polizia intervenuta nella piazza di Verona: “Sono un camorrista, ve la farò pagare sbirri di…” come riporta Verona Today.  Queste sarebbero le parole pronunciate dal 26enne di Pozzuoli contro le forze dell’ordine. Le manette, quindi, sono scattate nella serata di venerdì. Dopo poche ore il video ha fatto il giro del web.

FURIOSA RISSA IN PIAZZA

Convalidato il provvedimento da parte del giudice nei confronti del giovane Però nei suoi confronti non è stata disposta alcuna misura dopo la rissa. Infine rinviata l’udienza a carico del giovane puteolano al gennaio 2022. L’indagato sarà chiamato a rispondere di “lesioni finalizzate alle resistenza a pubblico ufficiale”, inoltre di “oltraggio e minacce a pubblico ufficiale”.

Le frasi pronunciate dall’arrestato gli sarebbero valse l’accusa di “minacce a pubblico ufficiale”. La Questura informa che non sarà aperto un fascicolo sulle esternazioni, ma che il soggetto sarà attenzionato dagli uffici di lungadige Galtarossa. Il 25enne aggredito durante la rissa, originario della provincia di Campobasso, non ha subito lesioni gravi. Quindi la denuncia dunque non partirà d’ufficio. Spetterà al giovane molisano decidere se presentarla.

IL VIDEO DELLA RISSA

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.