Vaccini per i maturandi in Campania, decisa la data: si inizia prima degli esami
Vaccini per i maturandi in Campania, decisa la data: si inizia prima degli esami

A margine dell’inaugurazione della cappella San Giovanni Paolo II a Salerno, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha annunciato le imminenti dosi di vaccino destinate ai ragazzi che dovranno sostenere l’esame di maturità, a partire dal 2 giugno.

L’annuncio di De Luca sui vaccini per i maturandi

“Domani sera apriamo la piattaforma per i maturandi perché abbiamo deciso di fare la vaccinazione per i ragazzi che faranno l’esame di maturità. E pensiamo di completare, a partire dal 2 giugno, nell’arco di tre giorni, la vaccinazione. Credo che saranno 80mila ragazzi circa. I tempi sono quelli giusti. Per noi è importante avere le dosi giuste di vaccino. Per il resto non abbiamo problemi”.

Parte l’operazione vaccini covid per tutti, la svolta arriva dal 3 giugno

Via libera dell’Agenzia europea del farmaco (Ema) alla somministrazione del vaccino di Pfizer-BioNTech per la fascia d’età tra i 12 e i 15 anni. Lo spiega Marco Cavaleri dell’Ema. Nelle scorse settimane oltre 700 aziende avevano dato la propria disponibilità ad effettuare vaccinazioni non appena il Piano lo avesse disposto. Ma il possibile impiego di queste strutture sarà deciso dai territori in base ai diversi piani regionali, nell’applicazione dello specifico protocollo previsto.

Dal 3 giugno sarà inoltre possibile somministrare vaccini a tutta la popolazione fino ai 16 anni, senza più dover rispettare il criterio delle fasce di età. È quanto annuncerà una circolare della struttura Commissariale per l’Emergenza di Francesco Figliuolo, non ancora diffusa.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.