campania zona rossa de luca
Foto di archivio

La Regione Campania vede calare, molto lentamente, i dati del contagio al Covid-19. In base ai dati del monitoraggio dell’Istituto superiore di Sanità anche la settimana prossima  un’altra settimana, la sesta, di zona rossa. Venerdi 9 Aprile sarà reso noto il monitoraggio settimanale di Istituto superiore di Sanità e ministero della Salute. Sempre nella giornata di domani il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca farà il quadro della situazione territoriale con la consueta diretta facebook.

La Regione Campania di Vincenzo De Luca ancora zona rossa

Il ministro della Salute Roberto Speranza, in data 2 Aprile 2021, ha firmato un’ordinanza entrata in vigore il 6 Aprile. La Campania viene confermata Zona Rossa Covid 19 per altri 15 giorni, fino quindi al prossimo 20 aprile, salvo modifiche. Il motivo è l’indice di contagio RT ancora alto. Un altro elemento che preoccupa è la mortalità che in regione si mantiene con un andamento abbastanza alto. Infatti, basti pensare che circa due settimane fa contavamo da inizio pandemia (Marzo 2020) 5000 morti ed oggi ne contiamo 700 circa in più.

Altri i dati che preoccupano la Campania

I dati dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali hanno distribuito proiezioni confortanti, in quanto le curve di infetti ed in terapia intensiva sono in calo. Ma i numeri che preoccupano sono altri: dei casi attualmente positivi al Covid ogni 100 mila abitanti vedono la Campania al primo posto, secondo i dati dell’osservatorio indipendente della fondazione Gimbe. Hanno fornito anche un altro dato sul vaccino Covid-19: l’obiettivo delle 500mila somministrazioni al giorno, per ora appare lontano. Al 7 aprile hanno completato il ciclo vaccinale con la seconda dose solo il 4,7% degli aventi diritto in Campania, una delle percentuali più basse del Paese. Su quest’ultimo è stato fatto un piccolo passo in avanti in quanto 500 farmacie tra Napoli e provincia hanno manifestato la propria disponibilità ad inoculare i vaccini.

SE VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.