33.4 C
Napoli
giovedì, Agosto 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Choc a Soccavo, 60enne preso a colpi di tergicristallo


Choc a Soccavo, 60enne preso a colpi di tergicristallo. I fatti nelle scorse ore. Vittima un incensurato. L’aggressione, secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma della pattuglia mobile di zona di Bagnoli, si è verificata in via Ernesto Ricci. Si tratta della zona occidentale di Napoli, per la precisione il rione della Canzanella.

L’AGGRESSORE HA UTILIZZATO UN TERGICRISTALLO

Il 60enne sarebbe stato aggredito senza alcun motivo apparente e colpito più volte alla testa con un tergicristallo. Trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo, è stato giudicato guaribile in 10 giorni. Sono in corso indagini per identificare l’autore dell’aggressione e chiarire la dinamica dei fatti.

INDAGINI PER RICOSTRUIRE LA DINAMICA DEI FATTI

Al momento nessuna pista è esclusa. Da sottolineare che la zona occidentale di Napoli, negli ultimi giorni è scenario di una escalation di violenza. A contrapporsi i gruppi camorristici per il controllo del territorio.

ALTA TENSIONE NELLA ZONA OVEST

La scorsa settimana, i killer hanno aperto il fuoco contro il 28enne Emmanuele De Angelis, uccidendolo. Il suo corpo è stato trovato in via Contieri a Soccavo, in un giardinetto condominiale. Il fatto di sangue sarebbe collegato all’agguato avvenuto nel pomeriggio del giorno prima sempre nell’area ovest.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Sequestrato il ‘tesoretto’ di un imprenditore napoletano, inchiesta sui rapporti con l’ex dirigente del Comune

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha dato esecuzione a un provvedimento di sequestro preventivo, per un totale di 31409 euro,...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria