Scritte razziste e svastiche nella stazione della Circumvesuviana: vergogna nel Napoletano

Scritte razziste e svastiche “sbagliate” nella stazione della Circumvesuviana. Questo è ciò che si sono trovati davanti i pendolari e il personale della fermata di San Vitaliano.

“Oggi inizia così. Questo abbiamo trovato alla stazione di San Vitaliano! Vandali schifosi razzisti”, questa la didascalia scritta dal presidente del Cda di Eav, Umberto de Gregorio, alle foto della vergogna. La scritta “Neri al rogo” e svastiche mal disegnate hanno fatto la loro comparsa, probabilmente, nel corso della notte.