“Compra un numero e vinci un iPhone”, attenti alla truffa del Cartellone su Facebook

Truffa cartelloni su Facebook
Truffa cartelloni su Facebook

Al giorno d’oggi incappare in una truffa e non rendersene conto è più semplice di quanto in realtà non si creda. Sì, perché a causa anche della pandemia che stiamo vivendo alcuni sciacalli hanno trovato un modo ingegnoso per strappare, anche pochi euro, a qualsiasi malcapitato.

Attenti alla truffa del cartellone

Un esempio? Almeno una volta, soprattutto negli ultimi giorni, ci sarà capitato di vedere su Facebook o Instagram foto di cartelloni con su scritto: “Buona fortuna con il 1° estratto”, accompagnati da didascalie accattivanti come “prova a vincere un iPhone con soli 10 euro”, oppure “questo è il tuo giorno fortunato!”.

Nel dettaglio, si tratta di un’estrazione che in realtà non verrà mai effettuata. L’utente ti invita a comprare un numero (o anche più di uno, dipende dal tuo ‘portafoglio’) ad una cifra irrisoria per poi prometterti che il giorno x, alle ore y, verrà effettuato il sorteggio. Se il tuo numero risulta essere poi quello vincente, ti aggiudicherai l’ambito premio al solo costo del bigliettino.

Fidarsi e bene, non fidarsi e meglio

Una pratica questa molto in voga soprattutto nel periodo natalizio, con cesta di prodotti alimentari, smartphone o qualsiasi altro bene materiale a fare da premio. In circostanze normali, se l’estrazione fosse organizzata da un amico, un parente, un semplice conoscente o anche da un negozio in paese, non vi sarebbe nulla di rischioso a partecipare. In quel caso, infatti, sapremmo dove recarci laddove avessimo vinto oppure a chi rivolgerci nel momento in cui credessimo di essere stati vittima di un raggiro. Se i numero del cartellone vengono invece venduti online, l’organizzatore potrebbe scomparire da un momento all’altro con i vostri soldi e le vostre speranze perché, appunto, non avete idea di chi quell’individuo sia in realtà. Insomma, se non fossimo limitati negli spostamenti a causa del Covid e avessimo piena libertà di recarci ovunque vogliamo, saremmo in grado di sapere a chi stiamo dando i nostri soldi.

Verificare sempre chi si nasconde dietro l’organizzazione

Purtroppo, però, la situazione che stiamo vivendo non ci permette certe libertà, motivo per cui i ladri digitali stanno sfruttando la crisi economica per attirare gli utenti. Occhi aperti quindi nel fidarsi di persone di cui non si conosce l’esatta identità. Ovviamente, ci sono anche profili dietro cui si nasconde gente onesta e che realmente, in caso di vittoria, vi spedirà quanto promesso. Il consiglio, dunque, è quello di verificare sempre chi sia la persona che si nasconde dietro l’organizzazione di questi cartelloni, di indagare e scoprire se l’utente sia reale. In tal caso, potrete sentirvi abbastanza sicuri del vostro acquisto.