Assurdo a Berlino, in 15mila a protestare in piazza contro le misure anti-Covid: “Basta mascherine”

Coronavirus Berlino
Immagine 'Adn Kronos'

Coronavirus, assurdo a Berlino.

La polizia è intervenuta a Berlino per disperdere la manifestazione di protesta contro le restrizioni, imposte per contenere il contagio da Coronavirus, dopo aver verificato che gli organizzatori non sono in grado di far rispettare le distanze e le misure di sicurezza. Lo ha riferito un portavoce della polizia all’agenzia Dpa. Alla manifestazione erano presenti circa 15mila persone. Pochi tra i partecipanti indossano le mascherine o rispettano le norme di distanziamento, ha riferito il portavoce della polizia.

Oggi a Berlino chiedono di essere liberi dalle mascherine. Un’idea di libertà che non fa ridere. Fa paura” twitta il commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni, in riferimento alle proteste nella capitale tedesca. (Adn Kronos).

Coronavirus, non solo Berlino. Campania, 2 bambini positivi: contagi a Giugliano e Pozzuoli

Sono 10 i nuovi contagiati da Coronavirus in Campania secondo l’ultimo bollettino diramato dalla task force regionale e che si riferiscono sempre a casi appurati alla Mezzanotte del giorno precedente.

La provenienza

Dei 10 nuovi infetti da Covid in Campania, 3 sono residenti della città di Napoli. A questi si aggiungono un bambino positivo di Nola collegato al campo estivo della scuola materna a Cimitile; un’altra persona a Pozzuoli, con ogni probabilità collegata al dentista risultato positivo nei giorni scorsi e un’altra ancora a Giugliano. I restanti positivi sono stati riscontrati nel salernitano. Nello specifico: 2 a Teggiano, cioè la madre di un ragazzo rumeno anch’esso risultato positivo al Coronavirus nei giorni scorsi e il marito della stessa donna. Un altro positivo è stato rilevato a Battipaglia. Mentre a Pisciotta è affetto ora da Covid un bambino collegato al mini focolaio familiare scoppiato nelle scorse settimane.

Impossibile prevedere se Berlino subirà, dopo la manifestazione, un incremento dei contagi da Coronavirus.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK