Covid. Boom di guariti nelle ultime 24 ore in Campania, ma ci sono 248 nuovi positivi

Notevole incremento di positivi in Campania al Covid. È stato pubblicato dalla Regione Campania il bollettino delle ultime 24 ore con tutti gli aggiornamenti relativi ai contagi da Covid nella giornata di oggi, mercoledì 23 settembre. Sono 248 i positivi del giorno su 4.901 tamponi effettuati. In totale, dunque, i contagiati sono 10.907 su 553.231 tamponi. Per fortuna non si è registrato nessun decesso nelle ultime 24 ore, tenendo così fermo il numero a 457 morti.
Sono 136 le persone guarite dal Covid in Campania. Il totale positivi curati sale così a 5.383​ (Vengono considerati clinicamente guariti i pazienti divenuti asintomatici ma ancora in attesa dei due tamponi consecutivi che ne comprovano la completa guarigione).

Covid in Campania, questo il bollettino di oggi:

Positivi del giorno248
Tamponi del giorno: 4.901
Totale positivi: 10.907
Totale tamponi: 553.231
​Deceduti del giorno: 0
Totale deceduti: 457
Guariti del giorno: 136
Totale guariti: 5.383​
Potrebbe interessarti anche

Napoli, scoperti grazie alla tessera i 24 positivi che hanno dato i numeri di telefono falsi

Avevano fornito numeri di telefono falsi nonostante fossero positivi al Covid, questo però non è bastato però ad impedire all’Asl Napoli 1 di mettersi in contatto con loro. Dei 57  positivi riscontrati l’altro giorno in città, oltre 24 tamponi hanno richiesto approfondimento: le persone positive, infatti, avevano lasciato un numero di telefono inesistente.

L’Asl ha però fatto sapere di essere riuscita a rintracciare i 24 soggetti positivi al Covid grazie alla tessera sanitaria. A riportare la notizia è Il MattinoGrazie al tracciamento di questi ultimi, è stato possibile anche risalire agli ultimi spostamento ed alle persone che sono entrate in contatto con i contagiati.

Positivi anche in carcere

Attualmente presso il carcere di contrada Capodimonte a Benevento sono risultati positivi al Covid 19 tre detenuti e tre agenti della Polizia Penitenziaria. Numeri forniti dal direttore dell’istituto di pena sannita, Gianfranco Marcello che spiega anche come i test abbiano individuato positività: “Grazie alla Regione Campania è stato possibile effettuare uno screening di massa programmato, ovvero senza essere dinanzi ad un’emergenza”. Il numero uno del carcere di Benevento spiega infatti come la Regione abbia “inviato 750 tamponi da fare ai detenuti e a tutti coloro che lavorano nella struttura. Un’operazione di prevenzione che ha funzionato tanto è vero che i test hanno “scoperto” 3 casi tra i detenuti e 3 tra gli agenti”. Si tratta di persone risultate contagiate ma totalmente asintomatiche.