12.9 C
Napoli
giovedì, Gennaio 27, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Cristiano Ronaldo alla Juve è già un affare, a prescindere dall’ufficialità


Partiamo da una verità incontestabile: nessuno dei protagonisti ha confermato mezza virgola su questa storia. Ad oggi, sembra necessario specificarlo, Cristiano Ronaldo non è della Juventus e la società della famiglia Agnelli non lo sta nemmeno trattando. Non che sia un colpo fuori portata, anzi. Soprattutto dopo la montagna di soldi guadagnata nelle ultime ore. Esatto, avete letto bene: una montagna di soldi, in poche ore. Appena la notizia dell’ipotetico “sì” di Cristiano Ronaldo alla Juve ha cominciato a saltare da una parte all’altra del mondo calcistico, il titolo bianconero in Borsa è letteralmente schizzato verso l’alto. E non parliamo di un’impennata di qualche attimo. Parliamo di ore ed ore di rialzo impressionante. Addirittura, in alcuni frangenti le operazioni di mercato hanno fatto registrare il record assoluto del titolo Juventus da quando è stato lanciato in Borsa.

cristiano ronaldo alla juve-maglie-juventus-affare
Dopo la fuga di notizie che vogliono Cristiano Ronaldo alla Juve, in rete sono spuntate le maglie dell’asso portoghese in bianconero – archivio InterNapoli

“Cristiano Ronaldo alla Juve” è una miniera d’oro per tutti

Capirete, quindi, che non stiamo certo parlando di spiccioli. Parliamo di un’enorme quantità di denaro, guadagnato rapidamente. Una fortuna pulita. Soprattutto, nata dal niente. Perché, ad ora – e probabilmente, tale resterà – Cristiano Ronaldo alla Juve è solo una storia raccontata da un’emittente televisiva di terzo o quarto ordine, con sede nel cuore della Spagna. Da lì, la fonte, la notizia ha generato una valanga. Di speranza, di aspettative, di paura per le sorti della propria squadra. Ma, principalmente, la “voce” di CR7 in bianconero ha fatto saltare il banco dell’editoria. Basta pubblicare un titolo come quello di questo articolo, basato sul riportato del riportato ed ecco la magia. Centinaia, migliaia, di curiosi si riversano sulla (non) notizia. Da circa 48 ore è così per quasi tutte le redazioni del mondo. Il che vuol dire solo una cosa: guadagni sicuri. Che, comunque, continuano a non essere nemmeno lontanamente paragonabili a quelli accumulati dalla Juventus, grazie al suo titolo in Borsa.

Cristiano Ronaldo alla Juve: come fare soldi con una fuga di notizie infondata

I titoli – calcistici – di casa Agnelli, grazie alla fuga di notizie – calcistiche – più rilevante degli ultimi anni, hanno quasi triplicato il loro valore di partenza. E il trend certo non accenna a diminuire. Come specifica il sito Calcio e Finanza, “Dopo il +7,27% di mercoledì, oggi nelle prime ore di contrattazione il titolo della società bianconera è ancora in forte crescita, facendo segnare un +6,31%“. Ripeto: +7,27% di picco massimo, +6,31% di media. Ma non è finita. Seguendo l’analisi, “Da lunedì, il valore delle azioni è salito di circa il 17% (+18% circa da venerdì) nell’ambito di una performance mensile in miglioramento del 26,76% e una performance annua a +50,19%”. Una valanga di introiti, diretta nelle casseforti di Vinovo. Ma non solo. Anche il titolo di famiglia – non calcistico -, l’Exor è schizzato verso l’alto. Si legge: “Nell’ambito di una performance mensile in negativo del -5,40%, finora oggi le azioni Exor sono salite del 3,23%, passando da 56,42 a 58,12 euro per azione”. Sapete cosa vuol dire tutto ciò? Si potrebbe finanziare il passaggio di Cristiano Ronaldo alla Juve anche solo con una parte dei guadagni fatti con semplici e infondate voci.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Finti test positivi venduti a 1000 euro, scoperto un altro scandalo in Italia

Mille euro in contanti per ottenere un certificato di falsa positività e, terminata la quarantena, avere il Super Green pass senza vaccinarsi. La...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria