19.6 C
Napoli
lunedì, Maggio 16, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

“Dammi 2mila euro per il pacco”. Truffa con la tecnica del finto nipote: arrestato 19enne a Gragnano


Ennesimo caso di truffa ai danni di una persona anziana. A Gragnano, infatti, un uomo ha tentato di ingannare una 77enne, spacciandosi per il nipote e chidendole 2mila euro in cambio di un pacco: all’interno c’erano dei succhi di frutta.

Il solito copione della truffa agli anziani

Il copione della truffa è sempre lo stesso: il malintenzionato acquisisce quante più informazioni sulla possibile vittima. Poi la contatta al telefono spacciandosi per un parente stretto, chiedendo un’ingente somma di denaro – facendo leva sulla sensibilità dell’uomo o della donna – con la scusa di un incidente stradale o di un pacco in consegna. Questo è esattamente ciò che è accaduto ad un’anziana 77enne, residente a Gragnano. La donna, infatti, nel corso della giornata riceve una telefonata da un uomo che la convince di essere uno dei suoi nipoti.

Duemila euro in cambio di un pacco di succhi di frutta

Lo pseudo nipote l’avverte dell’imminente arrivo di un corriere per la consegna di un pacco ordinato, ma non ancora pagato. “Solo 2 mila euro nonna, poi i soldi te li restituisco” le dicono all’altro capo del telefono. Così la nonna, ignara della truffa, rovista tra i cassetti, ma riesce a mettere insieme soltanto 1.600 euro e attende il corriere con la speranza che possa accettarli. In pochi minuti il finto corriere bussa alla porta e consegna il pacco alla signora in cambio del denaro. Tuttavia, il truffatore non sa che all’interno del palazzo vive un altro nipote dell’anziana, che insospettito dalla presenza del corriere chiama i carabinieri.

L’intervento tempestivo dei carabinieri

Il ragazzo non fa in tempo nemmeno a contare i soldi, che viene sorpreso dai militari sul pianerottolo. Questi provvedono immediatamente ad arrestarlo e a restituire i soldi all’anziana. In seguito all’identificazione, il truffatore è risultato essere Pasquale Cannavo, napoletano di 19 anni, del rione Materdei, già noto alle forze dell’ordine. Attualmente si trova in carcere, accusato di truffa ed è in attesa di giudizio.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Dramma a Napoli, lite tra gli scogli finisce a coltellate: gravissimi due giovani

Lite tra gli scogli finisce a coltellate nel primo pomeriggio di oggi a Napoli. Due giovani sono stati accoltellati...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria