Daniela della Porta

Il covid ha stroncato la vita di una giovane mamma di Somma Vesuviana. Daniela Della Porta, 35enne originaria di Cava de’ Tirreni ma residente nel comune vesuviano non ce l’ha fatta. E’ la più giovane vittima in città dall’inizio della pandemia. Daniela lascia il marito e una figlia. A darne notizia proprio il sindaco di Somma Vesuviana Salvatore Di Sarno: “Purtroppo dobbiamo dare notizia di un nuovo decesso, il 31esimo e questa volta si tratta di una persona giovane, molto giovane, la vittima più giovane avuta da inizio della pandemia sul territorio di Somma Vesuviana. Siamo vicini alla famiglia” ha concluso la fascia tricolore. Cordoglio anche a Cava dove ieri mattina è stata benedetta la salma della 35enne. Daniela Della Porta è tra le vittime più giovani in Campania della pandemia di covid 19.

Somma Vesuviana è tra i comuni della provincia di Napoli ad aver pagato il prezzo più alto della pandemia di covid19. I numeri in Campania continuano ad essere alti, ma in lenta discesa. Dallo scorso mese di ottobre nella regione a guida De Luca la pandemia ha mietuto oltre 6 mila morti (6.405 dall’inizio della pandemia). Intanto la campagna di vaccinazione sembra aver subito una forte accelerazione.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.