Cambia la data di apertura delle scuole in Campania: le parole di De Luca

data apertura scuole Campania
Il presidente della Regione non ha ancora preso una decisione definitiva

Quando riapriranno le scuole? E’ la domanda che studenti e genitori si pongono da tempo e che ancora non conosce una risposta certa, visto che è cambiata ancora la probabile data di apertura delle scuole in Campania.

Il punto del governatore Vincenzo De Luca

Il governatore Vincenzo De Luca, nel corso della diretta Facebook di questo pomeriggio, ha fatto sapere di voler anticipare ‘il tutti in classe’ di una decina di giorni rispetto a quanto detto precedentemente.

Nuova data per l’apertura delle scuole in Campania

Probabilmente decideremo di aprire l’anno scolastico in linea con il 90% delle Regioni, ossia a cavallo del 14-15 settembre .– Ha riferito il presidente della Regione –  L’orientamento era invece di iniziare l’anno dopo la tornata elettorale, ossia il 24 settembre. E’ evidente che, se si decide di farlo a inizio settembre, noi dovremo collocarci in quel periodo per la campagna di screening. Daremo un’informazione preventiva agli operatori scolastici”.

Scuola: Cisl, 85mila cattedre vacanti quando riapriranno le scuole

Il fronte scuola, già alle prese con i protocolli di sicurezza e le linee guida per prevenire il contagio, a settembre sarà alle prese anche col problema atavico delle cattedre scoperte e dei supplenti. L’allarme lo lanciano i sindacati, in particolare la Cisl che parla “di 85.150 cattedre vacanti liberate negli anni dai pensionamenti”. Un numero che “potrebbe creare problemi all’avvio dell’anno scolastico a settembre” e al quale, “al Nord, ovvero nelle aree più colpite dal covid”, si aggiunge la ricerca di supplenti.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK